Water di Deepa Mehta

by
  La storia di quasi 32 milioni di vedove indiane non si riesce a contenerla nè fra queste righe nè in qualsiasi altra opera. Quindi non proverò neanche a parlare di loro e delle loro tristi vicende, perchè non ne avrei la sensibilità. invece vedetevi questo film e lasciatevi accarezzare dalla bellezza…
Leggi tutto...

Alla luce del sole di R. Faenza

by
Se tutto fosse alla luce del sole la storia scritta dell'italia del novecento sarebbe sicuramente un altra. Tutti i cambiamenti a livello politico, economico e sociale sarebbero tutti più chiari. Ad ogni impoverimento della popolazione corrisponderebbe una precisa strategia di clan, corporazioni, partiti politici, gruppi finanziari e logge.
Leggi tutto...

Il ferroviere Di P. Germi

Mi rammarico quando penso all'immenso talento di Germi e alla poca divulgazione dei suoi film. C'è chi dice che essendo vissuto in tempi più bui (la guerra fredda), dove l'appartenenza poilitica era prioritaria per avere successo, la libertà espressiva e politica di Germi era scomoda e troppo disinvolta.
Leggi tutto...

La vita segreta delle Parole Di I. Coixet

Certe volte un evento della propria vità può diventare una menomazione o un handicap che non permette ai giorni di scorrere normalmente senza sentirsi svantaggiati o semplicemente diversi dai propri simili o vicini. Si ci sente in una maniera forse indicibile, che riassumo volgarmente nella parola "soli". Tuttavia in determinati…
Leggi tutto...

Vai E Vivrai di Radu Mihaileanu

1984. Centinaia di migliaia di africani dei 26 paesi colpiti dalla fame si ritrovano in dei campi profughi in Sudan.Da un'iniziativa tra gli Stati Uniti e l'Israele, migliaia di ebrei etiopi, chiamati Falashas, verranno trasferiti in Israele. Una mamma cristiana costringe suo figlio di nove anni, Salomon, a dichiararsi ebreo,…
Leggi tutto...

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti.

Navigando ne accetti l'uso.